Cupón

Una hermosa historia

Categorías Una hermosa historia

Semi biologici o convenzionali? - Un aiuto alla decisione

Dal 2015 Magic Garden Seeds GmbH possiede la certificazione per la vendita di semi biologici. Da allora, siamo impegnati nella costante conversione e integrazione del nostro vasto assortimento di sementi vegetali in sementi biologiche certificate.
Molti dei nostri clienti hanno decisamente apprezzato questo cambiamento, ma ogni tanto emergono delle domande critiche sulla necessità che i semi provengano da coltivazioni biologiche controllate

Tre ragioni importanti per acquistare semi biologici ad impollinazione aperta

1. semi biologici non contaminati

I semi biologici sono ottenuti da piante che sono già state coltivate in coltivazione biologica controllata su terreni non contaminati e privi di pesticidi e fertilizzanti chimici. Evitiamo anche l'uso di trattamenti chimici sui semi, che sono spesso utilizzati nelle coltivazioni convenzionali per proteggere il seme dai germi e dagli agenti patogeni. Si tratta, di per sé, di una preoccupazione comprensibile e sensata. Tuttavia, così facendo i semi vengono certamente contaminati da sostanze nocive responsabili, tra l'altro, della mortalità delle api. La condizione migliore per ottenere frutta, verdura ed erbe aromatiche sane, ecologiche ed incontaminate è la semina di semi sani e non ibridi.

2. semi biologici non ibridi

Magic Garden Seeds offre solo varietà di semi non ibridi (i semi ibridi di solito si riconoscono facilmente dalla sigla "F1"). Vengono definite "ad impollinazione aperta" le piante da cui si possono raccogliere i semi sterili, privi di germi o patogeni. Se vengono seminati nella stagione successiva, si ottengono piante con le stesse caratteristiche della pianta madre. Questa varietà di sementi può quindi riprodursi anno dopo anno. Non è necessario acquistare nuovi semi e si è, quindi, autonomi dalle grandi aziende sementiere. In questo modo, probabilmente nel corso degli anni si otterranno piante che si sono adattate al clima locale e, di conseguenza, in grado di garantire raccolti sani e stabili. Non tutti i semi biologici sono anche ad impollinazione aperta. Pertanto, è necessario verificare che sull'etichetta sia riportata la dicitura "semi ad impollinazione aperta".

3. Conservazione della biodiversità

Per secoli, gli agricoltori di tutto il mondo hanno concentrato i loro sforzi nella coltivazione di varietà robuste, sane e ad alto rendimento. Si è, così, tramandato un patrimonio di esperienza e di conoscenze sulla coltivazione delle piante ed una grande quantità di specie e varietà diverse. Per decenni, il mercato convenzionale ha fatto grandi sforzi per coltivare e commercializzare varietà ad altissimo rendimento funzionali alla coltivazione commerciale perché producono quantità che possono essere standardizzate, ma hanno perso di vista la diversità. Di conseguenza, nei supermercati si trova spesso un solo tipo di zucca, il cetriolo standard o sempre gli stessi pomodori. Fortunatamente, anche qui si sta verificando un lento cambiamento di mentalità. Solo preservando la biodiversità sarà possibile affrontare le sfide del cambiamento climatico e coltivare piante che in grado di far fronte alle mutate condizioni climatiche e del suolo.